PRINCIPI DI ODONTOIATRIA

Crediti: 
21
Anno accademico di offerta: 
2017/2018
Semestre dell'insegnamento: 
Secondo Semestre
Lingua di insegnamento: 

Italiano

Obiettivi formativi

Fornire allo studente le conoscenze relative medicina preventiva, da applicare nell’ambito della professione odontoiatrica
Fornire le conoscenze dell'organizzazione della professione nel settore libero-professionale e nella sanità pubblica
Fare acquisire gli strumenti e una metodologia di apprendimento autonomo.
Fare acquisire una autonomia di giudizio connessa alla specifica attività professionale e capacità comunicative rapportate sia a specialisti che a pazienti

Contenuti dell'insegnamento

Il corso affronta in modo critico i presupposti scientifici ed i fondamenti operativi delle procedure preventive e cliniche volte ad ottimizzare il controllo delle malattie di interesse odontoiatrico

Programma esteso

IGIENE GENERALE
Definizione e scopi dell’Igiene
Prevenzione delle malattie e promozione della salute. Promozione della salute orale. Epidemiologia generale delle malattie infettive: -Sorgenti di infezione,vie di ingresso e di eliminazione dei patogeni,modalità di propagazione.
Mezzi e strategie di prevenzione.
La prevenzione primaria, secondaria, terziaria.
Prevenzione diretta delle malattie infettive:denuncia.isolamento,disinfezione- sterilizzazione, asepsi,antisepsi.
Profilassi immunitaria attiva e passiva; chemioprofilassi.
Smaltimento dei rifiuti nel gabinetto dentistico.La gestione igienica dello studio dentistico
Principi generali di epidemiologia e prevenzione delle malattie non infettive .
Epidemiologia e prevenzione delle principali patologie di interesse odontoiatrico
Epidemiologia e profilassi delle epatiti virali, delle infezioni da HIV, del Tetano, della Tubercolosi, delle virosi respiratorie, delle infezioni erpetiche: possibili riflessi sulla professione odontoiatrica.
Salute e ambiente: qualità dell’aria e delle acque. Inquinamenti dell’aria e delle acque superficiali e profonde. Potabilizzazione delle acque, depurazione degli
scarichi
L’acqua del riunito. Igiene degli alimenti e dell’alimentazione. sanitaria

ODONTOIATRIA PREVENTIVA-
Definizione e scopi dell’Odontoiatria preventiva.
Prevenzione delle malattie e promozione della salute. Promozione della salute orale. Epidemiologia e prevenzione delle principali patologie d’interesse odontoiatrico: carie dentale, parodontopatie, malocclusioni, traumi dentali, tumori del cavo orale, carie precoce dell’infanzia.
La salute orale nel disabile: prevenzione oro dentale e terapia
Esame obiettivo extra ed intra-orale
Rilevamento di indici dento-parodontali di comunità
Valutazione del rischio di carie
Istruzioni di igiene orale domiciliare
Igiene orale professionale
Strategie preventive Evidence-Based per aree di priorità di azione WHO sulla Salute Orale

IGIENE DENTALE
Anatomia e fisiologia del parodonto
2. Classificazione delle malattie parodontali
3. Epidemiologia delle malattie parodontali
4. Periomedicine
5. Cartella clinica parodontale (dati inerenti a malattia e ad esiti di malattia parodontale, anamnesi parodontale e generale, cartella clinica, documentazione fotografica, consensi)
6. Istruzioni di igiene, controllo di placca, motivazione del paziente
7. Le scienze comportamentali applicate all'igiene dentale
8. Prevenzione attraverso la educazione a corretti stili di vita
9. Introduzione alla terapia parodontale
10. Ergonomia, strumenti e materiali

Igiene dentale (Tirocinio)
1. Anatomia e fisiologia del parodonto
2. Classificazione delle malattie parodontali
3. Elementi di epidemiologia delle malattie parodontali
4. Cartella clinica parodontale (dati inerenti a malattia e ad esiti di malattia, anamnesi parodontale e generale, sondaggio, cartella clinica, documentazione fotografica, consenso)
5. Le scienze comportamentali applicate all'igiene dentale
6. Istruzioni di igiene, controllo di placca, profilassi, motivazione del paziente
7. Terapia di mantenimento parodontale
8. Materiali: uso e mantenimento dello strumentario (scelta, lavaggio e sterilizzazione, tecniche di affilatura, obblighi legislativi)

PROPEDEUTICA CLINICA
Strumentazione Operativa e sue funzioni : riunito- aspirazione- lay-out dello studio odontoiatrico
Procedure di riordino e sterilizzazione del riunito
Procedure di sterilizzazione dei ferri
Prima visita
Anamnesi paziente e compilazione cartella clinica
Esame obiettivo del

Bibliografia

Leghissa GC- Moretti S-Palerma C-Buzzi G. La Hardy Limeback - Odontoiatria preventiva integrata . Edizione Italiana - EMSI - Roma 2015gestione pratica del paziente odontoiatrico. Protocolli, linee guida, norme. Elsevier Masson 2007. Cortesi Ardizzone V. L'assistenza nello studio odontoiatrico. Manuale pratico. Masson 2006. Leghissa GC- Moretti S-Palerma C-Buzzi G. La gestione pratica del paziente odontoiatrico. Protocolli, linee guida, norme. Elsevier Masson 2007.
.L.Strohmenger, R.Ferro - Odontoiatria di Comunità. Edit. Masson 2003
Clinical Periodontology and Implant Dentistry, 2 Volumes - 5th edition J Lindhe, N.P Lang, T Karring 2008
ISBN 978-1-4051-6099-5 ed italiana: Parodontologia clinica e implantologia orale, Quinta Edizione
J Lindhe, N.P Lang, T Karring 2010, Edi-Ermes ISBN 9788870513288
Clinical Periodontology and Implant Dentistry, 2 Volumes - 5th edition
Igiene-Barbuti et al.ED Monduzzi VI Edizione 2011

Metodi didattici

Lezioni frontali con ausilio di audiovisivi; esercitazioni pratiche: discussione dei temi trattati.

Modalità verifica apprendimento

IL raggiungimento degli obiettivi del corso verrà accertato mediante esame orale e una prova a quiz il cui superamento consentirà di accertare se lo studente ha raggiunto l’obiettivo delle conoscenze e delle competenze relative alle diverse discipline