Sbocchi professionali

Odontoiatra ed odontostomatologo in grado di saper valutare e trattare ogni disfunzione dell'apparato stomatognatico.
funzione in un contesto di lavoro:
Il laureato può svolgere il ruolo professionale e relative funzioni:
-svolge attività inerenti la prevenzione, la diagnosi e la terapia delle malattie ed anomalie congenite ed acquisite dei denti, della bocca,delle ossa mascellari, delle articolazioni temporo-mandibolari e dei relativi tessuti; -
- si occupa della riabilitazione odontoiatrica, prescrivendo tutti i medicamenti ed i presidii necessari all’esercizio della professione;
-progetta, verifica ed inserisce i dispositivi medici odontoiatrici, dei quali controlla la congruità.
competenze associate alla funzione:
Esercizio della libera professione odontoiatrica (come libero-professionista o dipendente), impiego in strutture sanitarie statali quale odontoiatra.
sbocchi professionali:
I Laureati in Odontoiatria e Protesi Dentaria hanno sbocchi occupazionali nell'ambito della Libera Professione di Odontoiatra. Possono svolgere attività dirigenziali di I e II livello presso il Sistema Sanitario Nazionale.
Abilità Comunicative

Il laureato:

- Possiede una conoscenza delle lingua inglese di livello intermedio necessaria per la consultazione di testi e riviste scientifiche
- E' in grado di comunicare efficacemente col paziente e educare il paziente a tecniche di igiene orale appropriate ed efficaci e fornendolo di adeguate informazioni, basate su conoscenze accettate dalla comunità scientifica, per ottenere il consenso informato alla terapia.
- Sa sviluppare un approccio al caso clinico di tipo interdisciplinare, anche e soprattutto in collaborazione con altre figure dell'équipe sanitaria, approfondendo la conoscenza delle regole e delle dinamiche che caratterizzano il lavoro del gruppo degli operatori sanitari
Le abilità comunicative. vengono particolarmente sviluppate in occasione del lavoro di tesi.
Critica a questo riguardo è la presentazione dell'elaborato di tesi, che avverrà attraverso strumenti multimediali davanti all'apposita commissione di laurea